Agosto è il mese tanto atteso da molti, il mese in cui la maggior parte degli italiani può concedersi le meritate vacanze. Il mese in cui le spiagge della nostra bella Italia vengono prese d’assalto, e dove si trascorrono intere giornate tra ombrellone, libri, giochi in spiaggia, tuffi in mare e tanto relax. Una giornata intera al mare può essere però difficoltosa se non la si affronta con la giusta organizzazione, e uno degli aspetti più importanti da tener presente è il cibo. Ecco perché in questo articolo vogliamo darvi alcuni consigli su qual è il miglior cibo “da mare”, ovvero quali ricette
prediligere per godersi al meglio un’intera giornata in spiaggia.

Partiamo da un grande classico della cucina nazionale, la pasta fredda. È il tipico piatto di questa stagione ed è molto comodo da consumare, anche sotto l’ombrellone. Il sapore fresco della ricetta offre un beneficio al palato ma anche all’organismo perché gli ingredienti con cui è preparata, pomodori, olive, mozzarella, basilico, apportano grossi benefici al nostro benessere. I pomodori, ad esempio, sono ricchi di sali minerali e fibre, ideali per proteggere la pelle dai raggi solari e dall’invecchiamento.

Una variante della classica insalatona sono le insalate di legumi. Anche in questo caso sono molte le varianti di ingredienti da poter utilizzare per andare incontro a tutti i gusti. Quelle a base di ceci e fagioli rappresentano un’ottima soluzione da arricchire con altri ingredienti, perché ricche di proteine e fibre facilmente digeribili ma allo stesso tempo sazianti. Accompagnate dalle giuste verdure, e da olio extravergine di oliva a crudo, rappresentano un ottimo alleato per le nostre giornate sotto l’ombrellone.

Una ricetta più sfiziosa e sostanziosa, ma altrettanto leggera e comoda da gustare sotto l’ombrellone, sono gli spiedini di carne o pesce con verdura e formaggio. Per le varianti di carne sono consigliabili carni bianche e leggere come il tacchino o il pollo, mentre per quelli di pesce c’è ampia scelta: le specie più gettonate e gustose sono il tonno, lo spada e i gamberi, da arricchire con verdure e formaggi per un pranzo delizioso, comodo da conservare, trasportare e consumare. Un ottimo cibo da mare, gustoso e pratico, sono le torte salate preparate con spinaci o verdure grigliate come melanzane e zucchine. Alla sostanziosità e all’energia dei carboidrati si associano i benefici delle verdure. In alternativa, una soluzione ancora più comoda e veloce sono le focacce da farcire a piacimento con pomodori, formaggi freschi, prosciutto e verdure grigliate a scelta.

Infine, per chi è più attento alle calorie o semplicemente non ha un appetito da leone, uno dei cibi da mare per eccellenza non può essere che la frutta, da gustare in tutte le varietà di stagione, magari in una gustosa macedonia. Tra i frutti di stagione maggiormente consigliati abbiamo l’anguria, fresca e rinfrescante, fatta per il 95% d’acqua. Oltre ad essere ottima per dissetarsi, fornisce l’apporto di minerali, come il potassio, utili per il drenaggio dei liquidi nei tessuti corporei. Da non dimenticare pesche e albicocche, frutti facilmente digeribili, idratanti e ricchi di sali
minerali. Le albicocche, inoltre, sono ricche di betacarotene, una sostanza che aumenta le difese naturali della pelle e stimola la produzione della melanina, permettendoci un’abbronzatura invidiabile.