Come ogni anno, la tanto attesa estate è “scoppiata” all’improvviso cogliendo molti impreparati e insofferenti alle temperature roventi. Ma, come ogni anno, possiamo contare su un grande alleato contro il caldo eccessivo, un alleato per la nostra alimentazione ma anche per le decorazioni degli eventi che ci accompagneranno nella bella stagione, come i matrimoni che ospitiamo qui a Villa Minieri. Se siete curiosi di scoprire di chi o di cosa parliamo, dedicateci qualche minuto continuando con la lettura del nostro blog.

L’alleato misterioso per mitigare gli effetti del grande caldo è un alimento, presente ovviamente tutto l’anno e che in estate da il meglio di sé: parliamo della FRUTTA. Rinfrescante e nutriente a tavola, la frutta è anche ottima per le decorazione di cerimonie di matrimonio che aspirano ad essere chic e innovative. Si parte dagli inviti di matrimonio che introducono agli ospiti quale sarà lo stile della vostra cerimonia. L’utilizzo di biglietti con stampe a motivi floreali mescolati ad arance e limoni garantisce già un grosso tocco di personalità. In alternativa, potete optare per biglietti con stampe tropical con ananas e cocco abbinati a fiori o uccelli esotici. Se, invece, siete più legati a tematiche vintage, potete scegliere stampe con motivi che rappresentano melograni, fichi, uva e gelsi; il risultato sarà più discreto e molto elegante.

La scelta del “tema” usato per gli inviti dovrà essere poi seguito nelle decorazioni degli ambienti in cui si tiene il ricevimento nuziale. La location dovrà essere immersa nella natura, come la nostra splendida Villa Minieri, per poter integrare al meglio gli elementi decorativi rappresentati dalla frutta. Gli ambienti andranno arricchiti e abbelliti con composizioni di fiori e frutta che rispettino lo stile e i colori che avete scelto. Adornate a vostro piacimento gli ambienti e create un’atmosfera elegante ed accogliente.

A tavola, oltre che gustata, la frutta è anche un ottimo elemento decorativo da utilizzare come segnaposto. Può essere disposta in vasi o direttamente sul tavolo accompagnata da altri oggetti decorativi come lanterne, candelieri, cornici e fiori. Ecco alcune idee: potete usare una bella albicocca, arricchita da un cartoncino col nome degli invitati; oppure fragole e ciliegie in piccoli cestini. Potete rivestire la frutta con carta e nastri e scriverci su il nome degli invitati con un pennarello dorato o a contrasto. Se vi piace una cerimonia dal gusto più classico potete optare per decorazioni monocromatiche, se invece siete amanti dei colori e dell’effetto arcobaleno, potete mixare come preferite. Come centrotavola potete usare vasi alti di vetro riempiti da limoni interi o altri agrumi tagliati a fette, oppure utilizzare simpatici cesti colmi di mele e fiori.

Terminato il pranzo o la cena, la frutta sarà ovviamente la protagonista indiscussa del buffet che segue i piatti principali. Anche la torta nuziale dovrà essere arricchita ed impreziosita dai colori e dalla freschezza dei frutti di stagione. In questo caso non possiamo che orientarci su una Naked Cake, torta di grossa tendenza e impatto scenografico, perfetta per essere decorata e resa più buona e gustosa con i frutti che vi piacciono. Venendo alle bomboniere, se vi piace l’idea di una proposta gastronomica, una confettura di frutta sarà l’ideale. Fatta in casa sarà ancora più originale e gustosa. Per qualcosa di alternativo, potreste optare per un mix di frutta fresca o candita inserita in un barattolo con cucchiaio, in modo che finita la frutta resti comunque un ricordo ad amici e parenti.

Infine, un consiglio per la composizione di corone e bouquet per la sposa che siano originali ed eleganti. Gelsi, ciliegie, acini d’uva aggiunti alla composizione di corone per il capo doneranno un tocco leggero e delicato. Frutti generosi come arance e limoni sono invece perfetti per bouquet che andranno a ruba tra le invitate. E per lo sposo? Non temete, anche per lui è possibile usare un tocco “fruttato”. In questo caso sceglierete frutta piccola, come ciliegie o fragole o piccoli boccioli non ancora maturati. Un bravo fiorista saprà di certo mixare correttamente un elemento
di frutta con qualche fiore e del verde, per ottenere delle boutonniere davvero uniche.